Crea sito

Risotto alle mele cotogne e briolo

Risotto alle mele cotogne e briolo.
Ogni anno non posso fare a meno di creare una ricetta con questo meraviglioso frutto dal profumo intenso e antico.Da cruda è impossibile mangiarla,da cotta si trasforma in qualcosa di raffinato.Questa volta ho voluto realizzare il risotto con le mele cotogne.Gnamm!!Vediamo cosa occorre.
risotto alle mele cotogne
Ingredienti

  • 300 g di riso Carnaroli
  • 2 mele cotogne
  • mezzo bicchiere di vino bianco da tavola
  • un litro di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • formaggio briolo
  • salvia q.b
  • parmigiano
  • 50 g di margarina vegetale
  • sale (se necessario)

Procedimento
Pulisci le mele,sbucciale,privale del torsolo e tagliale a cubetti grossi,immergile nell’acqua e limone.
IMG_0260
Affetta la cipolla a fettine sottili,sciogli la margarina vegetale in una casseruola e falla appassire a fuoco moderato insieme alla salvia,
aggiungi il riso fallo tostare per qualche minuto:IMG_0280
poi sfuma con il vino bianco e lascialo evaporare.IMG_0282
Continua la cottura del risotto bagnandolo con il brodo vegetale un mestolo per volta mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.IMG_0276
Intanto metti le mele in un pentolino con il limone e mezzo bicchiere di vino bianco e cuocilo per cinque minuti,
IMG_0265
poi quando il risotto sarà giunto a metà cottura unisci le mele cotogne,IMG_0289
una volta cotto, togli il risotto dal fuoco e mantecalo con il briolo e il parmigiano.IMG_0297
Servilo caldo.
Enjoy con Lucy!!
Proprietà della mela cotogna.
La principale qualità della mela cotogna è la ricchezza di pectina,una fibra alimentare solubile,con proprietà addensanti,stabilizzanti e gelatinizzanti.La pectina,grazie alle sue caratteristiche,aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e glicemia nel sangue ed è dunque un valido aiuto nella prevenzione delle patologie cardiovascolari.Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.