Millefoglie di patate con scamorza affumicata.

Ecco un’ altra variante per cuocere in un modo sfizioso le patate e attrarre la curiosità dei bambini.
Visto chei bambini sono molto golosi di patatine fritte, è arrivato il momento di prepararle in maniera diversa ma altrettanto gustosa.
Vedrete che successone!!

Partiamo con la ricetta
Per i fiori di patata: tagliare la patata a fettine sottili ( utilizzando la mandolina). Disporre le fettine a forma di fiore su una teglia con carta fondo leggermente oliata. Spennellare le patate con altro olio e salare.
Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.

Ingredienti

  • 4 Patate
  • 200 grammi di Scamorza affumicata
  • Olio extravergine di oliva q.b
  • Sale q.b.
  • Timo q.b.
    pepe rosa in grani per la decorazione
    stampini a fiore per la decorazione per imprimere sulla scamorza.

PREPARAZIONE

Pelate le patate e lavatele sotto acqua corrente, dopodichè affettatele sottilmente con l’aiuto di una mandolina.
Spennellate con poco olio una teglia preferibilmente antiaderente ed adagiatevi sopra le fettine di patate in cerchio, come a costruire un fiore.
Spolverizzate con sale e timo e cuocete in forno caldo a 200 °C per circa 8/10 minuti, dopodichè sfornatele.
Disponete in una teglia i dischi di patate su cui andrete ad adagiare la scamorza e tenete da parte quello che farà poi da copertura, che non dovrà essere ricoperto dal formaggio.
Adagiate su ogni disco una fettina di scamorza e passate tutto in forno per un paio di minuti in modo che la provola possa fondere.
Impilate i dischi uno sopra l’altro e chiudete con quello messo da parte.
Ritagliate con lo stampini la scamorza e posizionate i fiore sulle patate.
Infine al centro del fiorellino posizionate il granello del pepe rosa.
Servite il piatto caldo e filante.
Per ogni millefoglie vi serviranno almeno 3 rose di patata.
Se siete golosi potete arricchire il tutto con del prosciutto , sia crudo che cotto.

Enjoy con Lucy!!

Precedente Riso ai calamari e verdure miste. Successivo Patate farcite con il tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.