Mini krapfen e ciambelline

Mini krapfen e ciambelline.
I krapfen sono una specialità del trentino,che però poi viene gustata in tutta Italia.
Oggi prepareremo insieme i mini krapfen e ciambelline fritti,dopo aver fatto le forme tonde per bomboloni,ho lasciato i ritagli per le ciambelline.
Si prestano ottimamente anche cotti in forno.

IMG_7493

Ingredienti
Mini krafen e ciambelline

  • 150 g farina manitoba
  • 150 g farina 00
  • 240 ml di latte
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1/2 cubetto di lievito
  • zenzero q.b (per aromatizzare)
  • scorza grattugiata del limone
  • 50 ml di olio
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • acqua q.b.

 

Procedimento

Mescolare le farine e mettere da parte.
Sciogliere il lievito con 50 g di acqua tiepida e mescolare.
Nella ciotola dell’impastatrice versare le farine,lo zucchero,il lievito sciolto precedentemente,la scorza di un limone biologico,l’olio e le uova.
Impastare fino a incordamento.IMG_7410


Mettere a lievitare per circa due ore.IMG_7442
IMG_7461
Stendere l’impasto su una superficie infarinata dello spessore di un centimetro,IMG_7468
con un coppapasta dal diametro di 8 centimetri ricavare dei dischetti fino a esaurimento della pasta.( con i ritagli ho realizzato le ciambelline).IMG_7476
Lasciare a lievitare i bomboloni ancora per un’ora.
Dopo il riposo friggere a 170° in olio profondo,2 minuti da un lato e l’altro.
Praticare un piccolo foro sulla superficie e riempire i mini krapfen con la farcitura preferita.(Nutella,marmellata di albicocche,crema pasticcera.)
Enjoy con Lucy!!

Precedente Spaghetti all'amatriciana Successivo Crema all'uva con streusel di mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.