Crostata con farina di riso al cioccolato e crema pasticcera.

Con mia somma gioia ho già avuto modo di realizzare in questo blog altri dolci contenenti la farina di riso. A fine lavoro l’ho letteralmente adorata,sopratutto la crema pasticcera con quel colore sgargiante dovuto all’utilizzo della mia amata curcuma.
Non ho resistito e ho tagliato una fettina,si sentiva tutta la leggerezza che un dolce,a mio avviso,deve avere. La colazione degli ultimi giorni non è mai stata tanto piacevole.

Ingredienti

  • 500 grammi di farina di riso
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero di canna
  • 100 g di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 50 grammi di cioccolato in polvere

Per la crema pasticcera

  • 1 l di latte
  • 5 cucchiai di amido di mais
  • 100 ml di succo di limone
  • 200 g di zucchero di canna
  • 6 semini schiacciati di cardamomo

Procedimento

Introducete nella ciotola della planetaria tutti le polveri,aggiungete le uova, l’olio e azionate la planetaria ad una velocità media, dopodiché se è necessario aggiungete il latte.
Si formerà una palla liscia ed omogenea.
Avvolgetela in una pellicola e conservate in frigo per mezz’ora.
Passiamo alla crema pasticcera
Con un frustino d’acciaio stemperate in una casseruola capiente l’amido di mais, il limone e lo zucchero,versate a filo il latte.
Portate il tutto sul fornello fino a che la crema si addensa. Lasciate raffreddare.
Riprendete la frolla e stendetela in uno stampo a cerniera da 26 cm foderata da carta da forno, sistemate la frolla alla base.
Quando la crema pasticcera si sarà raffreddata versatela nello stampo e cospargete le gocce di cioccolato.
Con la restante pasta frolla formate un’altro disco e imprimete con un stampino create la decorazione che più vi ispira che andra’ posizionata sopra la crema pasticcera.
Spennellate con un tuorlo e un cucchiaio di latte.
Infornate a 180° per 25 minuti.

Enjoy con Lucy!!

Precedente Tortino filante di cavolini di bruxell. Successivo Baccala' in pastella croccante.

Lascia un commento

*