Struffoli al profumo d’ arancia e miele biologico.

Struffoli al profumo d’arancia e miele biologico.
Il dolce è composto da numerosissime palline di pasta e divertente da realizzare che mette allegria grazie ai diavolini multicolore.
A quanto pare gli struffoli non stati inventati a Napoli ma dai greci ai tempi della Magna Grecia.Un’altra ipotesi più probabile sull’origine degli struffoli è di derivazione spagnola.
Indipendentemente dall’origine,è un dolce apprezzato in molte regioni d’Italia.
Struffoli al profumo d' arancia e miele biologico.

Ingredienti per 3 persone

Struffoli al profumo d’arancia.
Struffoli al profumo d'arancia e miele biologico.

  • 100 di Farina 00
  • 1 uovo
  • 100 di Zucchero
  • Olio d’ oliva per friggere
  • 1 arancia bio ( la buccia)
  • 10 ml di succo d’ arancia
  • Diavolini q.b.
  • 30 g di Burro
  • Miele biologico q.b.

Procedimento

Disponete la farina a fontana e al centro incorporate le uova,il burro fuso,la buccia di una Arancia bio grattugiata e zucchero.
Lavorate l’impasto con le mani facendo amalgamare tutti gli ingredienti sino ad ottenere un panetto piuttosto morbido e omogeneo.Struffoli al profumo d' arancia e miele biologico.
Coprite il panetto e lasciate riposare per mezz’ora circa.
Trascorso il tempo di riposo,tagliate l’impasto e ricavate tante palline del peso di 70 g l’ una.Struffoli al profumo d' arancia e miele biologico.
Preparate un pentola antiaderente con l’olio d’oliva, quando la temperatura dell’ olio giunge a temperatura, versate una decina di struffoli per volta finché risulteranno dorati.Struffoli al profumo d' arancia e miele biologico.
Raccogliegli strufoli con la schiumarola e adagiateli su carta assorbente.Struffoli al profumo d'arancia e miele biologico.
In un pentolino scaldate il miele e tuffete gli struffoli,amalgamate con un mestolo di legno e trasferiteli in un piatto da portata.
Infine aggiungete i diavolini. Etvoilà! il gioco e fatto.
Enjoy con Lucy!!

Precedente Cartellate pugliesi Successivo Biscotti morbidi con cioccolato bianco.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.