Viennesi alla panna e amarene

Viennesi alla panna e amarene.
Chi conosce questo dolce?Sono dei dolci tipici siciliani,tipici del messinese.Ideali per la colazione accompagnati da un buon caffè o come dolce di fine pasto.
Vi propongo di provare la mia versione senza burro e crema pasticcera… sentirete che leggerezza quando addenterete questo dolce.

Viennesi alla panna e amarene
  • Ingredienti
  • 600 g di farina 00
  • 250 ml di latte
  • 100 ml di olio d’oliva
  • 100 g di zucchero a velo
  • 10 g di sale
  • 20 g di lievito di birra fresco
  • 1 fialetta di aroma rum
  • Per la bagna:
  • sciroppo di amarene

Per guarnire:

  • Ciliege di amarene
  • granella di zucchero
  • zucchero a velo q.b.

Per l’impasto:
Inserite nell’impastatrice il latte,l’olio,lo zucchero a velo,un pizzico di sale,la fialetta del rum e il lievito.
Fate sciogliere il tutto e cominciate ad impastare,dopodichè aggiungete la farina.L’ impasto deve rimanere morbido e appiccicoso.
Portate l’impasto sul piano di lavoro e lavoratelo per un po aiutandovi con un po di farina..
Lasciate riposare l’impasto due ore in un luogo caldo,dopo che lievita formate dei cilindri di 10 cm,dopo si spennellano i panini con Il tuorlo,un goccino di latte e granella di zucchero e si mettono nel forno con la lucina accesa a lievitare per altre due ore.

Cuocete i panini a180°C per 15/20 minuti circa.

Quando saranno pronti tagliateli in mezzo ma non del tutto e inzuppate con la bagna all’amarena.

Dopo mettete la panna montata ad ogni panino..con l’aiuto di una sac a poche,infine decorate con le ciliegie di amarena e concludete con una spolverata di zucchero a velo.

Precedente Biscotti cioccolato e vaniglia senza uova e burro. Successivo Treccia di frutta secca e mirtilli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.