Vellutata di fave con salsiccia

Vellutata di fave con salsiccia.
Il purè di fave,uno dei simboli della tradizione culinaria pugliese.La preparazione delle fave secche è molto antica,secolare,forse millenaria.Ricordo che mio padre le coltivava e le faceva seccare con il caldo dell’estate e,una volta messi per terra tutti assieme,le batteva con un bastone per liberare le fave.Una volta liberate le fave dal loro guscio,ecco che si otteneva il cuore delle fave secche,di colore giallo,quelle che utilizzero’poi per la preparazione del purè di fave.Quindi,quando mangiamo le fave ricordiamoci quando lavoro c’è dietro.

IMG_1442

Ingredienti

  • 300 g di fave secche
  • 5 foglie di alloro
  • 4 salsicce
  • 10 pomodorini ciliegino
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • erba cipollina q.b.

Procedimento

Mettiamo in ammollo le fave la sera precedente.
Il mattino seguente eliminiamo l’acqua dell’ammollo e cuociamo le fave con l’acqua fresca,alloro e sale a fuoco medio,eliminiamo la schiuma che produce inizialmente.IMG_1596
Quando saranno diventate una purea condiamo con aglio,pepe e pomodorini e le salsicce.
Lasciamo insaporire a fiamma bassissima per evitare che la purea si attacchi sul fondo del tegame;spegnete.
Serviamo la pietanza calda con un filo d’olio extravergine.Il piatto sprigionerà un profumo che sa di tempi andati quando si apprezzavano le piccole cose…
Enjoy con Lucy!!

Precedente Rigatoni e involtini al ragù alla pugliese Successivo Fiori di pan brioche con semi di papavero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.