Tagliatelle con pesto alla rucola selvatica

Tagliatelle all’uovo con pesto alla rucola selvatica.
La rucola spontanea ha un sapore più deciso rispetto a quella coltivata e la foglia più dura e scura.Nel nostro territorio la rucola selvatica si puo’raccogliere durante tutto l’anno.Per essere raccolte le foglie devono essere abbastanza sviluppate e comunque prima della fioritura.Le foglie devono essere utilizzate fresche,e si possono conservare surgelandole.

IMG_0859Ingredienti

  • 300 g di tagliatelle all’uovo
  • 100 g di rucola selvatica
  • 10 foglie di basilico
  • 100 g di mandorle tostate
  • 50 g di parmigiano
  • pepe q.b.
  • sale
  • 200 ml di olio d’oliva

Procedimento

Lavate le foglie della rucola insieme al basilico.
IMG_0808


Per ottenere un buon pesto di un verde viviace occorrerà asciugare con delicatezza le verdure con un canovaccio senza rovinare le foglie,altrimenti si ossidano facilmente.
Tritate le mandorle.IMG_0812
Aggiungete la rucola,il basilico,il parmigiano,pepe,sale e a filo versate l’olio d’oliva,frullate fino a che non si ottiene una crema.
A questo punto basta lessare le tagliatelle e condirle con questo originale pesto alla rucola.
IMG_0813
IMG_0824
Impiattate e decorate con un ciuffo di pesto e basilico.
Enjoy con Lucy!!

Precedente Cipolle fresche al forno con la mozzarella Successivo Trofie filanti con prosciutto piselli

4 commenti su “Tagliatelle con pesto alla rucola selvatica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.