Crea sito

Purè della tradizione pugliese.

Purè della tradizione pugliese.
Sono alle prese con un’altra ricetta tipica della cucina povera pugliese.
Ottima e salutare che mi ricordano i sapori e gli odori della mia infanzia.

Ingredienti

  • 500 g di fave secche
  • 10 pomodori ciliegino
  • sale
  • 5 foglie d’alloro
  • olio
  • aglio
  • peperoncino q.b.
  • crakers q.b.
  • crostini integrali q.b.

Preparazione:

Mettere le fave in ammollo la sera prima, per poi cuocerle il mattino seguente.
Eliminare l’acqua dell’ammollo e aggiungere quella fresca,mettere le fave in una pentola insieme all’alloro e sale.
Coprite di acqua e lasciate cuocere per almeno 30 minuti finché le fave cominceranno a disfarsi.
A quel punto, condite con due spicchi d’aglio e sei pomodori ciliegino,aggiustate sapidità,lasciate cuocere per altri dieci minuti.
Frullare il tutto in un mixer fino ad ottenere un purè piuttosto denso.
Spalmare su crostini integrali con l’aggiunta di pomodori ciliegino,peperoncino in polvere e un filo d’olio d’oliva.
L’altra alternativa è raccogliere il purè direttamente con i crakers e mangiarli. La goduria sarà raddoppiata.
Buon appetito.

Enjoy con Lucy!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.