Pesto di melanzane

Cari lettori…
E’stagione della raccolta delle pregiate mandorle pugliesi e ho deciso di preparare il pesto di melanzane e mandorle,si presta ai vari formati di pasta,dipende molto dai nostri gusti.Ottimo anche spalmato su crostini e bruschette…WOW!!
Andiamo a cominciare!
IMG_9860
Ingredienti:

  • 1 melanzana media
  • 100 g di mandorle spellate
  • 100 g di pecorino stagionato
  • 200 ml di olio evo
  • 20 foglie di basilico
  • 1 scalogno
  • sale per le melanzane
  • origano q.b.

Procedimento

FotoJet Collage
Taglia a cubetti la melanzana e affetta la cipolla,dopodiché metti tutto in una padella antiaderente con un filo d’olio,un pizzico di sale e origano,mescola sempre(non fare annerire la melanzana altrimenti il gusto cambierà irrimediabilmente,)quindi mescola per 10 minuti e spegni.
Dedicati alle mandorle.
Metti in ammollo le mandorle in acqua calda e lasciale ammorbidire per circa mezz’ora.
Prepara tutti gli ingredienti necessari per un buon pesto.
Metti tutto in un frullatore e aggiungi l’olio,sentirai che profumo emanerà quando aprirai il coperchio del frullatore. 😛
La quantità prodotta della dose che ti ho elencato basterà per condire 350 g di pasta,oppure una parte la usi per la pasta,il resto lo metti in un barattolo ricoperto con l’olio e poi conservarlo in frigo,all’occorrenza è già pronto.
P.S.Conserva in frigo se ti avanza per 2/3 giorni,coperto di olio,in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.
Enjoy con Lucy!!

Precedente Rigatoni con Nduja ricotta e mandorle Successivo Plumcake di uva bianca aromatizzata

4 commenti su “Pesto di melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.