Paris brest al mango

Paris brest al mango.
Questo dolce è stato creato da un pasticciere francese Louis Durand nel 1891 a forma di ciambella realizzata con la pasta choux ovvero la pasta dei bignè. Di varianti ce ne sono un infinità.Questa è la mia versione.Spero vi piaccia!!

 


Pasta choux:

  • 250 ml acqua
  • 100 gr. Burro
  • Un pizzico sale
  • 180 gr. Farina 00
  • 4 uova

Gelatina al mango

  • 350 gr di purea di mango maturo
  • 100 ml di panna fresca
  • 4 gr di fogli di gelatina

Crema la mascarpone e panna

  • 500 g di panna da montare già zuccherata
  • 250 g di mascarpone
  • qualche goccia di aroma alla vaniglia
  • scaglie di mandorle q.b.

Per preparare la crema panna e mascarpone ho preso una ciotola,
dove ho versato la panna e ho montata a neve fermissima.
Poi ho aggiunto il mascarpone e con l’aiuto di una spatola ho mescolato bene il tutto fin quando il composto è diventato liscio ed omogeneo.Ho trasferito la crema in una tasca da pasticcere.

Preparazione per la gelatina al mango.

Per prima cosa pelo il mango e con un frullatore lo riduco in una purea.
Lascio ammollare la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti. Nel frattempo in un pentolino metto a scaldare la panna e quando inizia il bollore spengo il fuoco e unisco la gelatina, mescolando con vigore per scioglierla. Lascio raffreddare dopodichè la unisco alla purea di mango.Inserisco il composto in una sac a poche e metto in frigo.
Procedimento per la pasta choux:
Metto a bollire l’acqua,fai sciogliere il burro ed il sale,quando è completamente sciolto aggiungi la farina e mescolo energicamente.
Quando l’impasto si staccha dalle pareti della pentola,spengo il fuoco,allargo bene la “palla” e la faccio raffreddare.
Verso l’impasto in una planetaria ed aggiungo uno alla volta le uova intere.
Ora viene il colpo da maestri.
Metto in un sac à poche l’impasto e inizio a disporre il composto a forma di ciambella intorno ad uno stampino piccolo.Cospargo con le scaglie di mandorle.
Inforno nel forno già caldo a 200°C statico per 15 minuti,non aprire lo sportello,poi abbasso a 150°C per altri 15 minuti.
A fine cottura apro lo sportello del forno per far uscire il vapore e lo lascia raffreddare.
Poi lo taglio a metà,metto sul fondo i ciuffi di panna al mascarpone,poi farcisco con la gelatina di mango e ricopro con l’altra metà.
Decoro con ciuffetti di panna,gelatina e cubetti di mango fresco.
Infine spolverizzo la torta con lo zucchero a velo.
Enjoy con Lucy!

Precedente Pavesini bicolore con farcitura alla nutella Successivo Ciaramicola Umbra

3 commenti su “Paris brest al mango

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.