Orzotto con patate viola

Orzotto con patate viola.
L’orzotto è un piatto salutare e gustoso,va preparato esattamente come un risotto.
Un piatto che scalda per queste fredde giornate.
In Italia,troviamo quasi esclusivamente l’orzo perlato, quello privato della pellicina che ricopre il chicco. L’orzo perlato,a causa della lavorazione a cui viene sottoposto,perde molte sostanze importanti e le loro proprietà,cosa che invece non succede all’orzo integrale.
Il vantaggio dell’ orzo perlato che non necessita di ammollo e va cotto per una mezz’ora abbondante circa.
orzotto con patate viola
Orzotto con patate viola
Ingredienti

  • 200 gr. di orzo perlato
  • 300 g di patate viola (vitellotte) oppure a pasta gialla
  • 1 cipolla rossa
  • 30 g di burro
  • 1 litro circa di brodo vegetale
  • pepe nero
  • 50 g di Grana
  • 50 ml di panna da cucina
  • sale qb.
  • pepe nero macinato fresco q.b.

Procedimento

Scaldate una noce di burro in una casseruola e soffriggete la cipolla rossa per pochi minuti a fiamma media. Aggiungete l’orzo e tostatelo brevemente.
Aggiungete man mano del brodo bollente, mescolando di frequente.
(L’orzo perlato che ho usato io ha una cottura di 30 minuti ,in ogni caso dovete fare riferimento alla cottura indicata sulla confezione.)
Quando l’orzotto giunge a meta’cottura aggiungete i pezzetti di patate e pepe nero.
Lasciate finire la cottura dell’orzotto,dopodiché mescolate e mantecate fuori dal fornello con il burro.
Aggiustate di sale.
Servite l’orzotto cremoso nei piatti e spolverizzate con il grana.
Buon appetito!

Precedente Macine alla panna e farina di farro Successivo Torta salata con bacon e provola(versione bimby)

Lascia un commento

*