Orzo perlato con spinaci e curcuma

Orzo perlato con spinaci e curcuma.
In Europa l’orzo più diffuso è quello perlato che contiene una percentuale di lipidi leggermente minore e anche una minore quantità di ferro, di calcio e di fosforo rispetto all’orzo tradizionale.L’orzo svolge un’azione antinfiammatoria,diuretica, rinfrescante,disintossicante,remineralizzante,energizzante,cardiotonica.
Pertanto vi spiego semplicemente la sua realizzazione 😉

Ingredienti x 3 persone

  • 500 grammi di spinaci
  • 300 grammi di orzo perlato
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • sale rosa
  • pepe nero
  • olio extravergine d’oliva
  • parmigiano q.b.

Procedimento

Mondate e lavate gli spinaci.
Mettete gli spinaci In una pentola a bordi alti con un litro e mezzo di acqua aglio,un filo d’ olio pepe in grani o polverizzato e sale q.b.IMG_0398
Quando giunge a bollore versate l’orzo che avrete lasciato in ammollo tutta la notte.
In questo modo la cottura dell’orzo sarà più veloce e inoltre la sua consistenza risulterà meno gommosa.
A fine cottura dopo che l’acqua di cottura si sarà prosciugata impiattate e versate sul riso un filo d’olio d’oliva è una spolverizzata di parmigiano e una punta di curcuma.IMG_0429
Buon appetito!!

Enjoy con Lucy

Precedente Torta alle pesche noci e cocco. Successivo Zucchine gratinate al forno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.