Mousse di pesca percoca (Puglia)

Mousse di pesca percoca (Puglia)
Le percoche(o al maschile percochi nella Terra di Bari,si intendono alcune varietà di pesca a polpa gialla,ma anche bianca.
Ha un sapore intenso e profumato dalla polpa compatta adatta per i succhi,creme e frutta sciroppata.
In Puglia è diffusa l’usanza di immergere pezzettoni di percoca in un contenitore pieno di vino rosso o bianco,da riporre in frigo e si consuma bevendo prima il vino e poi mangiando le percoche intrise di vino rimaste sul fondo.
Vediamo l’utilizzo della percoca in questa ricetta.
IMG_8331

INGREDIENTI

  • 250 g panna+ 50 gr di zucchero a velo
  • 400 g di pesche percoche a cubetti
  • 10 semini di cardamomo
  • Un limone bio
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 100 g di zucchero
  • gocce di cioccolato fondente q.b.

PROCEDIMENTO

FotoJet Collage
Cominciamo con tagliare le pesche a cubetti,uniamo il limone, lo zucchero e il cardamomo tritato con il mortaio,cuociamo a fuoco moderato per 20 minuti.
Frulliamo con il minipimer fino a ridurle in una purea,aggiungiamo la colla di pesce,mescoliamo,lasciamo da parte.
Montiamo la panna con lo zucchero a velo e con l’ aiuto di una spatola la incorporiamo insieme alla salsa di pesche senza smontarla.
Montaggio del dolce:mettiamo la mousse negli stampi e quindi congelare bene per circa 2 ore.
Sformare dagli stampi.Fare scongelare un’ora in frigo,quindi prima di servire decorare le monoporzioni con ciuffetti di panna montata e gocce di cioccolato o altre tipologie di decori a piacere.
Enjoy con Lucy!!

Precedente Profiterol al cioccolato ai lamponi Successivo Focaccia integrale alla pugliese

Un commento su “Mousse di pesca percoca (Puglia)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.