Gelato alle prugne homemade

Gelato alle prugne homemade.
Se non avete a disposizione una gelatiera vera e propria,è possibile comunque preparare in casa il gelato.Scopriamo il trucco per preparare in casa il gelato senza gelatiera in modo davvero semplice.


Ingredienti

  • 5 prugne mature di media grandezza
  • 1 limone bio
  • 150 g di miele d’acacia
  • 500 g di yogurt bianco
  • 500 ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di stevia in polvere

FotoJet Collage

Cominciamo a togliere il nocciolo praticando un taglio al centro della susina per tutta la circonferenza e poi con le mani in senso rotatorio stacchiamo le due parti ed eliminiamo il nocciolo.
Tagliamo a fettine le susine e le mettiamo a macerare con i limoni,lo zucchero e lo zenzero per circa un’ora.
Trascorso il tempo ella macerazione,frulliamo la frutta con un minipimer con tutto il succo dopodiché aggiungiamo lo yogurt mescoliamo,montiamo la panna e la amalgamiamo partendo dal basso verso l’alto evitando di smontarla.
Versiamo il composto in un contenitore d’acciaio precedentemente lasciato in freezer e lo ricopriamo con una pellicola per circa un’ora.
Adesso comincia la fase più importante per ottenere un gelato cremoso quella di ogni 30 minuti di smuovere il gelato per evitare che si formino i cristalli di ghiaccio. Ripetiamo l’operazione per 3 volte ogni mezz’ora dopodiché il gelato è pronto.
Guarniamo le coppette in base ai propri gusti piacimento.(In questa ricetta ho utilizzato pezzettini di pesche,gocce di cioccolato e crumble di pasta frolla.
Il consiglio è quello di tener sempre in freezer una bella ciotola di acciaio inox…perché non si sa mai quando prende la voglia di prepararsi un buon gelato fatto in casa!
Enjoy con Lucy!!

Precedente Rollè di tacchino farcito Successivo Profiterol al cioccolato ai lamponi

Lascia un commento

*