Crostata con crema pasticcera alla zucca

Ecco come insegnare ai bambini ad essere creativi e divertirsi in cucina a creare dolci!
Come questa crostata con crema pasticcera alla zucca e la marmellata di arance amare bio visjam e amaretti.

Per la frolla senza zucchero

  • 250 g di farina 0
  • 2 uova
  • la scorza gratt di un limone
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 80 g di olio di semi di girasole
  • 50 g di stevia
  • 1 rotolo di pasta frolla pronta
    Procedimento
    Amalgamate gli ingredienti partendo dalle uova,la stevia,la scorza del limone e l’olio,infine la farina,fino a formare un panetto. Avvolgerete la frolla con la pellicola e lasciate riposare in frigo per trenta minuti.

    Foderate la teglia per crostate de 28 cm con la frolla il fondo e formate un bordo regolare in modo che lo spessore della frolla, sia per i bordi che per il fondo, sia piuttosto regolare.
    Bucherellate la pasta stesa sul fondo della teglia con i rebbi di una forchetta.
    Infornate a 170°C per 20 minuti.
    Pe la faccina di frolla pronta.
    Ho voluto utilizzare quella pronta perché si presta bene in quanto è molto sottile e quindi in cottura non perde la forma gonfiandosi come la classica frolla.
    Srotolate la frolla che avete comprato e formate un disco (almeno 20 cm di diametro).
    disegnate gli occhi,il naso e la bocca,il picciolo con le frange e infine i tagli laterali che simulano la forma della zucca;
    (come in foto).Spennellate la zucca con un velo di miele.
    Preriscaldate il forno a 180°C e cuocete e per 15min fino a doratura.
    ingredienti per la crema pasticcera

  • 250 g di latte di mandorla
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di stevia
  • 2 cucchiai di marmellata di arance amare senza zucchero
    visjam
  • 75 g di fecola di patate
  • 1 pizzico di cannella
    Crema pasticcera alla zucca
    Per prima cosa cuocete la zucca.
    Lasciate la zucca cotta in un Colino in modo tale che l’acqua di vegetazione fuoriesca.
    Frullate la zucca fino a ridurla in una purea.
    In un pentolino stemperate la fecola di patate con le uova e la stevia fino a sciogliere tutti i grumi,poi aggiungete la polpa,la cannella e la marmellata, infine il latte,mescolate e portate sul fornello ad addensare.
    Appena pronta,mettete la crema a raffreddare in una ciotola in vetro con la pellicola che aderisca alla crema.
    Assemblaggio della crostata.
    Per prima cosa spalmate due cucchiai di marmellata alle arance amare,sbriciolate una decina di amaretti,quindi aggiungete la crema pasticcera e infine adagiate la faccina.
    Riempite le cavità degli occhi, del naso e della bocca con la marmellata ai frutti di bosco.
    La vostra crostata è pronta.
  • Enjoy con Lucy!
Precedente Torta al cuore di mascarpone e marmellata di cedro. Successivo Sospiri delle spose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.