Biscotti con l’okara di mandorle e cioccolato

Biscotti con l’Okara di mandorle.
L’okara è il termine usato per indicare il sottoprodotto/scarto della produzione casalinga del latte di soia o di altri latti vegetali. Avendo estratto il latte alle mandorle,la polpa e gli “scarti” gli ho utilizzati per realizzare questa tipologia di biscotti.
La stessa metodologia la si può utilizzare con gli scarti della frutta e verdura. Ovviamente se provenienti da coltivazioni biologiche.

Il video per la produzione del latte di mandorle cliccaQui

Consiglio questa tipologia di estrattore per guastare latte vegetale e succhi genuini e senza conservanti Qui

Ingredienti

  • 200 gr di okara di mandorle
  • 100 gr di farina di saraceno
  • 100 grammi di farina di farro
  • 80 grammi di amido di mais
  • 50 ml di olio
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 2 uova
  • 30 GR di farina di cocco
  • 50 gr di zucchero
  • un pizzico di cannella
  • 20 gr di gocce di cioccolato

Procedura

Impastare tutti gli ingredienti nella planetaria fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.IMG_3287IMG_3292


Portate l’impasto sul piano di lavoro,IMG_3301
amalgamate ancora un po e inserite le gocce di cioccolato.
Avvolgete il panetto con la pellicola e riponete in frigo per circa mezz’ora.
Riprendetela e stendete la frolla dello spessore di un centimetro coppate con le formine.IMG_3316
Infornate a 180° per circa 20 minuti.IMG_3317IMG_3337

Enjoy con Lucy!!

Precedente Tagliolini alle fragole in agrodolce Successivo Tronchetto di fragole e crema pasticcera

12 commenti su “Biscotti con l’okara di mandorle e cioccolato

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.