Tortino di zucca e patate in pasta brisè.

Tortino di zucca e patate in pasta brisè.
Ormai,la zucca è il tormentone del mese in cui è al massimo della maturazione.Di ricette dedicate ad essa ce ne sono in gran quantità.
La zucca è un ortaggio che si presta a mille ricette: si consuma cucinata al forno, al vapore, nel risotto o nelle minestre, fritta nella pastella……. E allora,avanti tutta con la creatività! 😀

Ingredienti

 

  • 300 g di zucca gialla
  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 3 patate
  • basilico qb
  • olio
  • erba cipollina
  • sale
  • 4 uova
  • 50 g di parmigiano
  • pepe q.b.

Procedimento

Tagliate a cubetti la zucca e mettetela in una pentola antiaderente insieme all’olio, sale,l’erba cipollina e il basilico.
Lasciate ammorbidire e asciugare,fate raffreddare.
Intanto preparate uno stampo da plumcake rivestita con la carta forno e sistemate la sfoglia di pasta brisé.
Nel frattempo avrete cotto le patate che schiaccerete e amalgamerete con un due uova, un pizzico di sale e parmigiano.
Quando,la zucca si sarà raffreddata,potete aggiungere le uova, il parmigiano ,il pepe.
A questo punto passiamo all’assemblaggio:
1 step.Foderate lo stampo con la pasta brise’,versate il purè alla base dello stampo.
2 step.Mettete sopra la zucca.
3 step. posizionate due fette di Emmental a mo’ di coperchio.
Sistemate i bordi della pasta brisé tagliuzzandando a mo di Francia.
Con i ritagli fate i fiorellini con gli appositi stampini.
Ultimo step.Spennellate con un tuorlo d’uovo e mezzo cucchiaino di latte il tortino.
Infine a 200°C per circa 40 minuti.Fate la prova stecchino.

Enjoy con Lucy!!

Precedente Crema pasticcera alle fragole Successivo Torta alle mandorle e cocco con glassa alla fragola

Lascia un commento

*